La nascita di Giacobbe figlio di Isacco, Genesi 25:20-26

Isacco sposò Rebecca nell’anno 2025 a.c. Vent’anni dopo nacquero due fratelli gemelli, Esaù e Giacobbe.

Giacobbe era più giovane di Esaù. Più tardi Dio cambiò il nome di Giacobbe in Israele e dai suoi figli vennero i dodici tribù di Israele.

Giacobbe era il figlio prediletto di Rebecca, mentre Esaù era il favorito di Isacco. Così iniziarono tutti i problemi familiari.

Isacco ordinò al gemello minore Giacobbe di prenderei moglie tra le figlie di Làbano, il suo zio, mentre Esaù, il gemello maggiore, disobbedì ai desideri del padre e prese le sue mogli tra le figlie dei Cananei.

Lettura della Bibbia:

Nascita di Esaù e di Giacobbe

20 Isacco aveva quarant’anni quando si prese in moglie Rebecca, figlia di Betuèl l’Arameo, da Paddan-Aram, e sorella di Làbano l’Arameo. 21 Isacco supplicò il Signore per sua moglie, perché essa era sterile e il Signore lo esaudì, così che sua moglie Rebecca divenne incinta. 22 Ora i figli si urtavano nel suo seno ed essa esclamò: «Se è così, perché questo?». Andò a consultare il Signore. 23 Il Signore le rispose:

«Due nazioni sono nel tuo seno

e due popoli dal tuo grembo si disperderanno;

un popolo sarà più forte dell’altro

e il maggiore servirà il più piccolo».

24 Quando poi si compì per lei il tempo di partorire, ecco due gemelli erano nel suo grembo. 25 Uscì il primo, rossiccio e tutto come un mantello di pelo, e fu chiamato Esaù. 26 Subito dopo, uscì il fratello e teneva in mano il calcagno di Esaù; fu chiamato Giacobbe. Isacco aveva sessant’anni quando essi nacquero.
Genesi 25:20-26


Altri moduli di questa unità: - Other modules in this unit: