Iochebed, madre di Mosè, Ebrei 11:23 ed Esodo 2:1-4 e 6:20

Iochebed significa: Onore di Jehovah.

Lettura della Bibbia:

Ebrei 11:23
23 Per fede Mosè, appena nato, fu tenuto nascosto per tre mesi dai suoi genitori, – Amram e Iochebed, perché videro che il bambino era bello; e non ebbero paura dell’editto del re.

Iochebed, madre di Mosè

2. GIOVINEZZA E VOCAZIONE DI MOSÈ

Nascita di Mosè

2:1 Un uomo della famiglia di Levi andò a prendere in moglie una figlia di Levi. 2 La donna concepì e partorì un figlio; vide che era bello e lo tenne nascosto per tre mesi. 3 Ma non potendo tenerlo nascosto più oltre, prese un cestello di papiro, lo spalmò di bitume e di pece, vi mise dentro il bambino e lo depose fra i giunchi sulla riva del Nilo. 4 La sorella del bambino si pose ad osservare da lontano che cosa gli sarebbe accaduto.
Esodo 2:1-4

e

20 Amram sposò la sorella di suo padre, Iochebel, che dette alla luce i di lui figli Miriam, Aaron e Mosè.
Esodo 6: 20

Amram visse 137 anni
Leggere anche Numeri 26:58-59


Altri moduli di questa unità: - Other modules in this unit: