Giuseppe, figlio prediletto di Giacobbe, Ebrei 11:22 e Genesi 50:22-26

Morte Di Giuseppe, figlio gprediletto di Giacobbe.
Giuseppe, l’uomo i cui sogni mandati da Dio si avverarono.
Giuseppe aveva 30 anni quando il Faraone lo nominò secondo in comando.
Morì a cento dieci anni.

Lettura della Bibbia:

Ebrei 11:22
22 Per fede Giuseppe, alla fine della vita, parlò dell’esodo dei figli d’Israele e diede disposizioni circa le proprie ossa.

e

Morte di Giuseppe

50:22 Ora Giuseppe con la famiglia di suo padre abitò in Egitto; Giuseppe visse centodieci anni. 23 Così Giuseppe vide i figli di Efraim fino alla terza generazione e anche i figli di Machir, figlio di Manasse, nacquero sulle ginocchia di Giuseppe. 24 Poi Giuseppe disse ai fratelli: «Io sto per morire, ma Dio verrà certo a visitarvi e vi farà uscire da questo paese verso il paese ch’egli ha promesso con giuramento ad Abramo, a Isacco e a Giacobbe». 25 Giuseppe fece giurare ai figli di Israele così: «Dio verrà certo a visitarvi e allora voi porterete via di qui le mie ossa».
26 Poi Giuseppe morì all’età di centodieci anni; lo imbalsamarono e fu posto in un sarcofago in Egitto.
Genesi 50:22-26


Altri moduli di questa unità: - Other modules in this unit: