L’olio della Vedova, Ebrei 11:35 e Re2 4:1-7

Il miracolo dell’olio.
Al tempo di Eliseo, questi incontrò la vedova di un profeta. Essa aveva debiti, così Eliseo si fece dare parecchi recipienti per farglieli riempire con l’olio di un suo piccolo vasetto. Per il resto della storia, leggere Re2 4:1-7.

Lettura della Bibbia:

Ebrei 11:35
35 Alcune donne riacquistarono per risurrezione i loro morti. Altri poi furono torturati, non accettando la liberazione loro offerta, per ottenere una migliore risurrezione.

e

L’olio della Vedova

4:1 Una donna, moglie di uno dei profeti, gridò a Eliseo: «Mio marito, tuo servo, è morto; tu sai che il tuo servo temeva il Signore. Ora è venuto il suo creditore per prendersi come schiavi i due miei figli». 2 Eliseo le disse: «Che posso fare io per te? Dimmi che cosa hai in casa». Quella rispose: «In casa la tua serva non ha altro che un orcio di olio». 3 Le disse: «Su, chiedi in prestito vasi da tutti i tuoi vicini, vasi vuoti, nel numero maggiore possibile. 4 Poi entra in casa e chiudi la porta dietro a te e ai tuoi figli; versa olio in tutti quei vasi; i pieni mettili da parte». 5 Si allontanò da lui e chiuse la porta dietro a sé e ai suoi figli; questi porgevano ed essa versava. 6 Quando i vasi furono pieni, disse a un figlio: «Porgimi ancora un vaso». Le rispose: «Non ce ne sono più». L’olio cessò. 7 Essa andò a riferire la cosa all’uomo di Dio, che le disse: «Va’, vendi l’olio e accontenta i tuoi creditori; tu e i tuoi figli vivete con quanto ne resterà».
2 Re 4:1-7


Altri moduli di questa unità: - Other modules in this unit: