Zaccaria il Profeta, Ebrei 11:37 e Zaccaria 1:1-9

Fece le sue profezie circa il 520AC-488/9AC.
Il nome ebraico significa: Jeova ricorda. Apparteneva alla tribù di Levi.
Ci sono più di 25 uomini chiamati Zaccaria nella Bibbia.

Lettura della Bibbia:

Ebrei 11:37
37 Furono lapidati, Zaccaria, figlio del Sacerdote Ioiada’, lapidato a morte da Re Ioas nel cortile del tempio del Signore, torturati, segati, furono uccisi di spada, andarono in giro coperti di pelli di pecora e di capra, bisognosi, tribolati, maltrattati –

e

Esortazione di ritornare al Signore

PRIMA PARTE

Esortazione alla conversione

1:1 Nell’ottavo mese dell’anno secondo del regno di Dario, fu rivolta questa parola del Signore al profeta Zaccaria figlio di Barachia, figlio di Iddò: 2 «Il Signore si è molto sdegnato contro i vostri padri. 3 Tu dunque riferirai loro: Così parla il Signore degli eserciti: Convertitevi a me – oracolo del Signore degli eserciti – e io mi rivolgerò a voi, dice il Signore degli eserciti. 4 Non siate come i vostri padri, ai quali i profeti di un tempo andavan gridando: Dice il Signore degli eserciti: Tornate indietro dal vostro cammino perverso e dalle vostre opere malvage. Ma essi non vollero ascoltare e non mi prestarono attenzione, dice il Signore. 5 Dove sono i vostri padri? I profeti forse vivranno sempre? 6 Le parole e i decreti che io avevo comunicato ai miei servi, i profeti, non si sono forse adempiuti sui padri vostri? Essi si sono convertiti e hanno detto: Quanto il Signore degli eserciti ci aveva minacciato a causa dei nostri traviamenti e delle nostre colpe, l’ha eseguito sopra di noi».

Prima visione: i cavalieri

l’ uomo fra i mirtilli

7 Il ventiquattro dell’undecimo mese, cioè il mese di Sebàt, l’anno secondo di Dario, questa parola del Signore si manifestò al profeta Zaccaria, figlio di Iddò. 8 Io ebbi una visione di notte. Un uomo, in groppa a un cavallo rosso, stava fra i mirti in una valle profonda; dietro a lui stavano altri cavalli rossi, sauri e bianchi. 9 Io domandai: «Mio signore, che significano queste cose?». L’angelo che parlava con me mi rispose: «Io t’indicherò ciò che esse significano».
Zaccaria 1:1-9
Leggere il libro di Zaccaria per continuazione della storia.

Lo Zaccaria di cui parliamo in Ebrei è quello qui sotto

e

Zaccaria – Decadenza di Ioas e castigo

17 Dopo la morte di Ioiadà, i capi di Giuda andarono a prostrarsi davanti al re, che allora diede loro ascolto. 18 Costoro trascurarono il tempio del Signore Dio dei loro padri, per venerare i pali sacri e gli idoli. Per questa loro colpa si scatenò l’ira di Dio su Giuda e su Gerusalemme. 19 Il Signore mandò loro profeti perché li facessero ritornare a lui. Essi comunicarono loro il proprio messaggio, ma non furono ascoltati. 20 Allora lo spirito di Dio investì Zaccaria, figlio del sacerdote Ioiadà, che si alzò in mezzo al popolo e disse: «Dice Dio: perché trasgredite i comandi del Signore? Per questo non avete successo; poiché avete abbandonato il Signore, anch’egli vi abbandona». 21 Ma congiurarono contro di lui e per ordine del re lo lapidarono nel cortile del tempio. 22 Il re Ioas non si ricordò del favore fattogli da Ioiadà padre di Zaccaria, ma ne uccise il figlio, che morendo disse: «Il Signore lo veda e ne chieda conto!».
23 All’inizio dell’anno successivo, marciò contro Ioas l’esercito degli Aramei. Essi vennero in Giuda e in Gerusalemme, sterminarono fra il popolo tutti i capi e inviarono l’intero bottino al re di Damasco. 24 L’esercito degli Aramei era venuto con pochi uomini, ma il Signore mise nelle loro mani un grande esercito, perché essi avevano abbandonato il Signore Dio dei loro padri. Gli Aramei fecero giustizia di Ioas. 25 Quando furono partiti, lasciandolo gravemente malato, i suoi ministri ordirono una congiura contro di lui per vendicare il figlio del sacerdote Ioiadà e lo uccisero nel suo letto. Così egli morì e lo seppellirono nella città di Davide, ma non nei sepolcri dei re.
26 Questi furono i congiurati contro di lui: Zabàd figlio di Simeat, l’Ammonita, e Iozabàd figlio di Simrit, il Moabita.
27 Quanto riguarda i suoi figli, la quantità dei tributi da lui riscossi, il restauro del tempio di Dio, ecco tali cose sono descritte nella memoria del libro dei re. Al suo posto divenne re suo figlio Amazia [Nono re di Giuda 796AC-767AC].
2 Cronache 24:17-27
Altre referenze della Bibbia:


Altri moduli di questa unità: - Other modules in this unit: