Re Ioiakim Giuda, 2 Re 23:36-24:7 vedi 2 Cronache 36:5-7

Regno di Ioiakim in Giuda (609-598) – Diciottesimo Re di Giuda.
Re Ioiakim aveva venticinque anni quando succedé a suo fratello Ioacaz e regnò per undici anni. Il faraone Necao di Egitto fece il fratello di Ioacaz Eliakim re di Giuda e ne cambiò il nome a Ioiakim. Re Ioiakim peccò contro Dio. Fu portato in catene a Babilonia dal Re Nabucodonosor.

Lettura della Bibbia:

Regno di Ioiakim

23:36 Quando divenne re, Ioiakìm aveva venticinque anni; regnò undici anni in Gerusalemme. Sua madre, di Ruma, si chiamava Zebida, figlia di Pedaia. 37 Fece ciò che è male agli occhi del Signore, secondo quanto avevano fatto i suoi padri.
2 Re 23:36-37

e

24:1 Durante il suo regno, Nabucodonosor re di Babilonia gli mosse guerra; Ioiakìm gli fu sottomesso per tre anni, poi gli si ribellò. 2 Il Signore mandò contro di lui bande armate di Caldei, di Aramei, di Moabiti e di Ammoniti; le mandò in Giuda per annientarlo, secondo la parola che il Signore aveva pronunziata per mezzo dei suoi servi, i profeti. 3 Ciò avvenne in Giuda solo per volere del Signore, che volle allontanarlo dalla sua presenza a causa del peccato di Manàsse, per tutto ciò che aveva fatto, 4 e anche a causa del sangue innocente versato quando aveva riempito di sangue innocente Gerusalemme; per questo il Signore non volle placarsi.

5 Le altre gesta di Ioiakìm e tutte le sue azioni sono descritte nel libro delle Cronache dei re di Giuda. 6 Ioiakìm si addormentò con i suoi padri e al suo posto divenne re suo figlio Ioiachìn.

7 Il re d’Egitto non uscì più dal suo paese, perché il re di Babilonia, dal torrente di Egitto sino al fiume Eufrate, aveva conquistato quanto una volta apparteneva al re d’Egitto.
2 Re 24:1:7
vedi 2 Cronache 36:5-7


Altri moduli di questa unità: - Other modules in this unit: