Re Omri Israele, 1Re 16:23-28 – fix

Regno di Omri in Israele (885-874) – sesto re d’Israele.
Omri regnò per dodici anni. Nei primi sei anni regnò in Tirza poi si mosse up a hill chiamata Samaria. Egli peccò contro Dio e indusse Israele in peccato. Suo figlio Acab gli successe alla sua morte.

Lettura della Bibbia:

Regno di Omri

16:21 Allora il popolo di Israele si divise in due parti. Una metà parteggiava per Tibni, figlio di Ghinat, con il proposito di proclamarlo re; l’altra metà parteggiava per Omri. 22 Il partito di Omri prevalse su quello di Tibni figlio di Ghinat. Tibni morì e Omri divenne re.

23 Nell’anno trentunesimo di Asa re di Giuda, divenne re di Israele Omri. Regnò dodici anni, di cui sei in Tirza. 24 Poi acquistò il monte Someron da Semer per due talenti d’argento. Costruì sul monte e chiamò la città che ivi edificò Samaria dal nome di Semer, proprietario del monte. 25 Omri fece ciò che è male agli occhi del Signore, peggio di tutti i suoi predecessori. 26 Imitò in tutto la condotta di Geroboamo, figlio di Nebàt, e i peccati che quegli aveva fatto commettere a Israele, provocando con le loro vanità a sdegno il Signore, Dio di Israele.

27 Le altre gesta di Omri, tutte le sue azioni e le sue prodezze, sono descritte nel libro delle Cronache dei re di Israele. 28 Omri si addormentò con i suoi padri e fu sepolto in Samaria. Al suo posto divenne re suo figlio Acab.
1 Re 16:21-28


Altri moduli di questa unità: - Other modules in this unit: