Re Sallùm Israele, 2 Re 15:13-16

Regno di Sallùm in Israele (743) – quindicesimo Re di Israele.
Re Sallùm regnò in Samaria per un mese. Egli peccò contro Dio e indusse Israele in peccato. Egli fu ucciso da Menachem che divenne il prossimo re.

Lettura della Bibbia:

Regno di Sallùm

15:13 Sallùm figlio di Iabes divenne re nell’anno trentanove di Ozia re di Giuda; regnò un mese in Samaria. 14 Da Tirza avanzò Menachem figlio di Gadi, entrò in Samaria e sconfisse Sallùm, figlio di Iabes, l’uccise e divenne re al suo posto.

15 Le altre gesta di Sallùm e la congiura da lui organizzata, ecco, sono descritte nel libro delle Cronache dei re di Israele. 16 In quel tempo Menachem, venendo da Tirza, espugnò Tifsach, uccise tutti i suoi abitanti e devastò tutto il suo territorio, perché non gli avevano aperto le porte e fece sventrare tutte le donne incinte.
2 Re 15:13-16


Altri moduli di questa unità: - Other modules in this unit: