Sandalo, Giovanni Battista, Luca 3:15-18

Giovanni Battista disse che non era degno di essere lo schiavo più basso meno uno. Era d’uso che il penultimo schiavo togliesse i sandali e l’ultimo lavasse i piedi.
Gesù, la settimana della Sua morte scelse, come loro maestro, di fare ambedue le cose Lui stesso. Perché?

Lettura della Bibbia:

Sandalo

15 Poiché il popolo era in attesa e tutti si domandavano in cuor loro, riguardo a Giovanni, se non fosse lui il Cristo, 16 Giovanni rispose a tutti dicendo: «Io vi battezzo con acqua; ma viene uno che è più forte di me, al quale io non son degno di sciogliere neppure il legaccio dei sandali: costui vi battezzerà in Spirito Santo e fuoco. 17 Egli ha in mano il ventilabro per ripulire la sua aia e per raccogliere il frumento nel granaio; ma la pula, la brucerà con fuoco inestinguibile».
18 Con molte altre esortazioni annunziava al popolo la buona novella.
Luca 3:15-18
Matteo 3:1-17, Marco1:1-12, Luca 3:15-18, Giovanni 1:1-34

Gesù lava i piedi dei suoi discepoli

Sandalo
Leggere anche Matteo 26:20, Marco 14:12-16, Luca 22:18-38, Luca 22:21-23 Giovanni 13:17-30


Altri moduli di questa unità: - Other modules in this unit: