Cliccare sull' illustrazione per informazione addizionale.
Genesi Seconda Parte.

Giacobbe, figlio favorito di Isacco

Genesi 27:1-29. Giacobbe, 1005AC-1858AC, visse 147 anni. Sposò ambedue Lia e Rachele, poi ebbe 12 figli e per lo meno una figlia. Giacobbe sposò le sorelle Lia e Rachele. Giacobbe era il fratello più giovane di Esaù. Giacobbe (ebraico soppiantatore), poi, dopo un incontro con Dio, fu trasformato in Israele, il Principe del Signore. Pensieri chiave: Infelicità prodotta da difficoltà familiari. Il potere trasformatore della comunione con la fede profetica di Dio. Lettura della Bibbia: 27:1 Isacco era vecchio e gli occhi gli si erano così indeboliti che non ci vedeva più. Chiamò il figlio maggiore,   di più »

Scala – Giacobbe sogna una scala e angeli

Genesi 28:10-22. Giacobbe ebbe un sogno dove vide gli angeli scendere e risalire su una scala verso il cielo. Dio stava in piedi sopra la scala e fece molte meravigliose promesse per i discendenti di Giacobbe. Bethel "in ebraico" vuol dire: la Casa di Dio. Dio disse: Io vi darò questa terra, dove tu sei ora in questo momento. Dio disse a Giacobbe: tutti i popoli della terra saranno benedetti per mezzo di te e dei tuoi discendenti. Lettura della Bibbia: 28:10 Giacobbe partì da Bersabea e si diresse verso Carran. 11 Capitò così in un luogo, dove passò la notte,   di più »

Rachele – La favorita moglie di Giacobbe,

Genesi 29:1-30. Giacobbe sposò Rachele, poi finì il suo contratto. Giacobbe servì Làbano quattordici anni per le sue due figlie e sei anni per il bestiame. Giacobbe servì Làbano per un totale di venti anni. A che punto Giacobbe sposò ciascuna delle due figlie? Il nome ebraico di Rachele significa pecorella o bellezza. Lettura della Bibbia: span class="v">29:15 Poi Làbano disse a Giacobbe: «Poiché sei mio parente, mi dovrai forse servire gratuitamente? Indicami quale deve essere il tuo salario». 16 Ora Làbano aveva due figlie; la maggiore si chiamava Lia e la più piccola si chiamava Rachele.   di più »

Làbano s’incontra con Giacobbe

Genesi 29:1-30:43. Làbano, padre di Rachele, fu contento di conoscere Giacobbe. Làbano fa un affare con Giacobbe che deve lavorare per Làbano per 14 anni, in cambio di prendere due delle sue figlie come mogli. Làbano era un nomade che viveva con la sua famiglia e servi in numerose tende. Seguivano le loro pecore che andavano di pastura in pastura. Lettura della Bibbia: 29:1 Poi Giacobbe si mise in cammino e andò nel paese degli orientali. 2 Vide nella campagna un pozzo e tre greggi di piccolo bestiame, accovacciati vicino, perché a quel pozzo si abbeveravano i greggi,   di più »

Lia, sorella maggiore di Rachele

Genesi 29:1-30. Sorella maggiore di Rachele e prima moglie di Giacobbe. Giacobbe sposò Lia e finì il suo contratto. Giacobbe servì Làbano per quattordici anni per le due figlie e sei anni per il bestiame. Giacobbe servì Làbano per un totale di venti anni. A che punto Giacobbe sposò ciascuna figlia? Significato ebraico di Lia è stanca. Lettura della Bibbia: 29:1 Poi Giacobbe si mise in cammino e andò nel paese degli orientali. 2 Vide nella campagna un pozzo e tre greggi di piccolo bestiame, accovacciati vicino, perché a quel pozzo si abbeveravano i greggi, ma la pietra sulla bocca del pozzo era grande.   di più »

Zilpa, schiava di Lia

Genesi 30:9-12. Zilpa, l'ancella di Lia, ebbe due figli, Aser e Gad. Lettura della Bibbia: 9 Allora Lia, vedendo che aveva cessato di aver figli, prese la propria schiava Zilpa e la diede in moglie e Giacobbe. 10 Zilpa, la schiava di Lia, partorì a Giacobbe un figlio. 11 Lia disse: «Per fortuna!» e lo chiamò Gad. 12 Poi Zilpa, la schiava di Lia, partorì un secondo figlio a Giacobbe. 13 Lia disse: «Per mia felicità! Perché le donne mi diranno felice». Perciò lo chiamò Aser.   di più »

Bila l’ancclla di Rachele

Genesi 30:1-30. Bila, l'ancella di Rachele, ebbe due figli, Dan e Neftali. Il nome ebraico significa tenera. Lettura della Bibbia: span class="v">30:1 Rachele, vedendo che non le era concesso di procreare figli a Giacobbe, divenne gelosa della sorella e disse a Giacobbe: «Dammi dei figli, se no io muoio!». 2 Giacobbe s'irritò contro Rachele e disse: «Tengo forse io il posto di Dio, il quale ti ha negato il frutto del grembo?». 3 Allora essa rispose: «Ecco la mia serva Bila: unisciti a lei, così che partorisca sulle mie ginocchia e abbia anch'io una mia prole per mezzo di lei».   di più »

12 Figli

Genesis 29:31-30:24 e 35:23-26. Giacobbe ebbe solo undici figli prima di lasciare Làbano in Paddam Aram, eg Eufrate del Nord. Rachele partorì Beniamino più tardi. Lettura della Bibbia: 35:23 I figli di Lia: il primogenito di Giacobbe, Ruben, poi Simeone, Levi, Giuda, Issacar e Zàbulon. 24 I figli di Rachele: Giuseppe e Beniamino. 25 I figli di Bila, schiava di Rachele: Dan e Nèftali. 26 I figli di Zilpa, schiava di Lia: Gad e Aser. Questi sono i figli di Giacobbe che gli nacquero in Paddan-Aram.   di più »

Ruben trova delle mandragole per Lia,

Genesi 30:14-18. Ruben, il primogenito di Lia, trovò delle mandragole - le radici di una pianta- usata per favorire la fecondità delle donne. Le trovò in tarda primavera o inizio estate, tra maggio e giugno, il tempo della Pentecoste o Shavuot, nel tempo della mietitura del grano. Lettura della Bibbia: 30:14 Al tempo della mietitura del grano, Ruben uscì e trovò mandragore, che portò alla madre Lia. Rachele disse a Lia: «Dammi un po' delle mandragore di tuo figlio». 14 Ma Lia rispose: «È forse poco che tu mi abbia portato via il marito perché voglia portar via anche le mandragore di mio figlio?».   di più »

Giacobbe fugge da Làbano

Genesi 32:1-54. Làbano padre di Rachele. Giacobbe aveva lavorato 14 anni per Làbano, ricevendo in cambio due delle figlie di Làbano come mogli. Con la sua famiglia, inclusi gli undici figli, fugge da Làbano. Rachele ruba dalla casa di Làbano, suo padre, alcune delle cose da lui più apprezzate. Lettura della Bibbia: 31:1 Ma Giacobbe venne a sapere che i figli di Làbano dicevano: «Giacobbe si è preso quanto era di nostro padre e con quanto era di nostro padre si è fatta tutta questa fortuna». 2 Giacobbe osservò anche la faccia di Làbano e si accorse che non era più verso di lui come prima.  di più »

Esaù,

Genesi 36:1-43. Giacobbe si prepara a incontrare Esaù suo gemello. Figlio maggiore di Isacco e fratello gemello di Giacobbe. Lettura della Bibbia: 36:1 Questa è la discendenza di Esaù, cioè Edom. 2 Esaù prese le mogli tra le figlie dei Cananei: Ada, figlia di Elon, l'Hittita; Oolibama, figlia di Ana, figlio di Zibeon, l'Hurrita; 3 Basemat, figlia di Ismaele, sorella di Nebaiòt. 4 Ada partorì ad Esaù Elifaz, Basemat partorì Reuel, 5 Oolibama partorì Ieus, Iaalam e Core. Questi sono i figli di Esaù, che gli nacquero nel paese di Canaan.   di più »

I sogni di Giuseppe

Genesi 37:1-11. Il sogno di Giuseppe che sua madre e suo padre si dovrebbero inchinare al suo cospetto. Giuseppe aveva 30 anni quando il Faraone lo nominò viceré. Lettura della Bibbia: 37:1 Giacobbe si stabilì nel paese dove suo padre era stato forestiero, nel paese di Canaan. 2 Questa è la storia della discendenza di Giacobbe. Giuseppe all'età di diciassette anni pascolava il gregge con i fratelli. Egli era giovane e stava con i figli di Bila e i figli di Zilpa, mogli di suo padre. Ora Giuseppe riferì al loro padre i pettegolezzi sul loro conto.   di più »

Giuseppe venduto dai fratelli

Genesi 37:12-36. Giuseppe gettato in una cisterna. Lettura della Bibbia: 37:12 I suoi fratelli andarono a pascolare il gregge del loro padre a Sichem. 13 Israele disse a Giuseppe: «Sai che i tuoi fratelli sono al pascolo a Sichem? Vieni, ti voglio mandare da loro». Gli rispose: «Eccomi!». 14 Gli disse: «Va' a vedere come stanno i tuoi fratelli e come sta il bestiame, poi torna a riferirmi». Lo fece dunque partire dalla valle di Ebron ed egli arrivò a Sichem. 15 Mentr'egli andava errando per la campagna, lo trovò un uomo, che gli domandò: «Che cerchi?».   di più »

Giuda e Tamar

Genesis 38:1-30. Moglie di Er, figlio maggiore di Giuda, e madre di Perez e Zerach. Il nome ebraico significa Palma. Lettura della Bibbia: 38:1 In quel tempo Giuda si separò dai suoi fratelli e si stabilì presso un uomo di Adullam, di nome Chira. 2 Qui Giuda vide la figlia di un Cananeo chiamato Sua, la prese in moglie e si unì a lei. 3 Essa concepì e partorì un figlio e lo chiamò Er. 4 Poi concepì ancora e partorì un figlio e lo chiamò Onan. 5 Ancora un'altra volta partorì un figlio e lo chiamò Sela. Essa si trovava in Chezib, quando lo partorì.   di più »

Giuseppe e la moglie di Putifar

Genesi 39:1-20. Giuseppe era bello e piacevole d'aspetto e la moglie di Putifar voleva dormire con lui, ma Giuseppe disse di no. Allora la moglie di Putifar disse delle menzogne e Giuseppe finì in prigione. Lettura della Bibbia: 39:1 Giuseppe era stato condotto in Egitto e Potifar, consigliere del faraone e comandante delle guardie, un Egiziano, lo acquistò da quegli Ismaeliti che l'avevano condotto laggiù. 2 Allora il Signore fu con Giuseppe: a lui tutto riusciva bene e rimase nella casa dell'Egiziano, suo padrone.   di più »

Il coppiere e il Panettiere,

Genesi 40:1-23 e Genesi 41:1-13. Daniele spiega al coppiere il significato del sogno del coppiere, che avrebbe ripreso la sua posizione di coppiere del Re. Compito dei Coppieri era assaggiare qualsiasi bevanda offerta al Re per dimostrare che non era avvelenata. Lettura della Bibbia: 41:1 Al termine di due anni, il faraone sognò di trovarsi presso il Nilo. 2 Ed ecco salirono dal Nilo sette vacche, belle di aspetto e grasse e si misero a pascolare tra i giunchi. 3 Ed ecco, dopo quelle, sette altre vacche salirono dal Nilo, brutte di aspetto e magre, e si fermarono accanto alle prime vacche sulla riva del Nilo.   di più »

Il Panettiere presso il re d’Egitto

Genesi 40:1-4, 40:16-22 e 41:1-13. Il panettiere che era in prigione con Giuseppe. Anche Daniele interpretò il suo sogno. Lettura della Bibbia: 40:1 Al termine di due anni, il faraone sognò di trovarsi presso il Nilo. 2 Ed ecco salirono dal Nilo sette vacche, belle di aspetto e grasse e si misero a pascolare tra i giunchi. 3 Ed ecco, dopo quelle, sette altre vacche salirono dal Nilo, brutte di aspetto e magre, e si fermarono accanto alle prime vacche sulla riva del Nilo. 4 Ma le vacche brutte di aspetto e magre divorarono le sette vacche belle di aspetto e grasse. E il faraone si svegliò.   di più »

Primo Asino, I fratelli di Giuseppe vanno in Egitto

Genesi 42:1-38. Dieci dei fratelli di Giuseppe andarono in Egitto a comprare viveri, ma Giacobbe non mandò il fratello Beniamino con gli altri perché temeva che gli succedesse qualche disgrazia. Così i figli d'Israele erano fra la gente andata in Egitto a comprare il grano perché nella terra di Canaan c'era grande carestia. Lettura della Bibbia: 42:1 Ora Giacobbe seppe che in Egitto c'era il grano; perciò disse ai figli: «Perché state a guardarvi l'un l'altro?». 2 E continuò: «Ecco, ho sentito dire che vi è il grano in Egitto. Andate laggiù e compratene per noi, perché possiamo conservarci in vita e non morire».   di più »

Il secondo viaggio in Egitto dei Fratelli

Genesi 43:1-34. La carestia era ancora grave. Quando ebbero esaurito tutto il grano portato dall'Egitto, il padre disse: "Tornate là e comprate ancora dei viveri." Lettura della Bibbia: 47:28 Giacobbe visse nel paese d'Egitto diciassette anni e gli anni della sua vita furono centoquarantasette. 29 Quando fu vicino il tempo della sua morte, Israele chiamò il figlio Giuseppe e gli disse: «Se ho trovato grazia ai tuoi occhi, metti la mano sotto la mia coscia e usa con me bontà e fedeltà: non seppellirmi in Egitto!   di più »

Una coppa d’argento in uno dei sacchi

Genesi 44:1-34. La coppa che apparteneva a Giuseppe fu messa in uno dei sacchi per viveri. Lettura della Bibbia: 44:1 Diede poi questo ordine al maggiordomo della sua casa: «Riempi i sacchi di quegli uomini di tanti viveri quanti ne possono contenere e metti il denaro di ciascuno alla bocca del suo sacco. 2 Insieme metterai la mia coppa, la coppa d'argento, alla bocca del sacco del più giovane, con il denaro del suo grano». Quegli fece secondo l'ordine di Giuseppe. 3 Al mattino, fattosi chiaro, quegli uomini furono fatti partire con i loro asini.   di più »

Carri furono mandati per portare Giacobbe e famiglia in Egitto

Genesi 46:1-47:12. Giacobbe viaggiò in Egitto con tutta la sua famiglia su carri. Anche tutti i suoi servitori e bestiame. Lettura della Bibbia: 45:1 Allora Giuseppe non potè più contenersi dinanzi ai circostanti e gridò: «Fate uscire tutti dalla mia presenza!». Così non restò nessuno presso di lui, mentre Giuseppe si faceva conoscere ai suoi fratelli. 2 Ma diede in un grido di pianto e tutti gli Egiziani lo sentirono e la cosa fu risaputa nella casa del faraone. 3 Giuseppe disse ai fratelli: «Io sono Giuseppe! Vive ancora mio padre?». Ma i suoi fratelli non potevano rispondergli, perché atterriti dalla sua presenza.   di più »

Due figli

Genesi 48:1-22. I due figli di Giuseppe sono Efraim e Manasse.,Quando stava per morire, Giacobbe benedisse i due figli di Giuseppe: Manasse e Efraim. Lettura della Bibbia: 47:28 Giacobbe visse nel paese d'Egitto diciassette anni e gli anni della sua vita furono centoquarantasette. 29 Quando fu vicino il tempo della sua morte, Israele chiamò il figlio Giuseppe e gli disse: «Se ho trovato grazia ai tuoi occhi, metti la mano sotto la mia coscia e usa con me bontà e fedeltà: non seppellirmi in Egitto! 30 Quando io mi sarò coricato con i miei padri, portami via dall'Egitto e seppelliscimi nel loro sepolcro».   di più »

Manasse, il figlio maggiore di Giuseppe

Genesi 48:1-49-28. l fratello maggiore di Efraim, ambedue figli di Giuseppe e Asenath figlia di Potifera, sacerdote di On. Lettura della Bibbia: 48:1 Dopo queste cose, fu riferito a Giuseppe: «Ecco, tuo padre è malato!». Allora egli condusse con sé i due figli Manasse ed Efraim. 2 Fu riferita la cosa a Giacobbe: «Ecco, tuo figlio Giuseppe è venuto da te». Allora Israele raccolse le forze e si mise a sedere sul letto. 3 Giacobbe disse a Giuseppe: «Dio onnipotente mi apparve a Luz, nel paese di Canaan, e mi benedisse 4 dicendomi: Ecco, io ti rendo fecondo:   di più »

Efraim, Il Figlio Minore di Giuseppe

Genesi 48:1-49:28. Efraim era il figlio più giovane di Giuseppe. Lettura della Bibbia: 48:1 Dopo queste cose, fu riferito a Giuseppe: «Ecco, tuo padre è malato!». Allora egli condusse con sé i due figli Manasse ed Efraim. 2 Fu riferita la cosa a Giacobbe: «Ecco, tuo figlio Giuseppe è venuto da te». Allora Israele raccolse le forze e si mise a sedere sul letto. 3 Giacobbe disse a Giuseppe: «Dio onnipotente mi apparve a Luz, nel paese di Canaan, e mi benedisse 4 dicendomi: Ecco, io ti rendo fecondo: ti moltiplicherò e ti farò diventare un insieme di popoli e darò questo paese alla tua discendenza dopo di te in possesso perenne.   di più »

12 Figli, Giacobbe benedice i sui 12 figli

Genesi 49:1-28. Giacobbe benedice i suoi dodici figli prima di morire. I suoi figli si chiamavano: 1 Ruben — che significa: Vedi, un figlio — sua madre era Lia. 2 Simeone — che significa: Ha ascoltato — sua madre era Lia. 3 Levi — che significa: Si attaccherà — sua madre era Lia. 4 Giuda — che significa: Renderò lode — sua madre era Lia. 5 Issacar — che significa: Un premio — sua madre era Lia. 6 Zàbulon — che significa: Onore — sua madre era Lia. 7 Gad — che significa: Buona fortuna — sua madre era Zilpa, schiava di Lia. 8 Aser — che significa: La mia felicità — sua madre era Zilpa, schiava di Lia.   di più »

Morte di Giacobbe

Genesi 49:29-33. Giacobbe 2005AC - 1885AC visse per 147 anni. Sposò Lea e Rachele, poi ebbe 12 figli maschi e almeno una figlia. Lettura della Bibbia:   di più »

Morte di Giuseppe

Genesi 50:22-26. Giuseppe era quello i cui sogni mandati da Dio si avverarono. Giuseppe aveva trent'anni quando il Faraone lo nominò governatore. Lettura della Bibbia:   di più »

Intervallo di 300 anni

Genesi 50:22-Esodo 1:1-22. Intervallo di 300 anni fra Giuseppe e Mosè. L'intervallo di 300 anni fra la fine della Genesi e il principio della Vita di Mosè nel libro dell'Esodo. Lettura della Bibbia: 1:1 Questi sono i nomi dei figli d'Israele entrati in Egitto con Giacobbe e arrivati ognuno con la sua famiglia: 2 Ruben, Simeone, Levi e Giuda, 3 Issacar, Zàbulon e Beniamino, 4 Dan e Nèftali, Gad e Aser. 5 Tutte le persone nate da Giacobbe erano settanta,   di più »