Il Ministero di Gesù copre il periodo dall’inizio del Suo ministero pubblico fino alla settimana prima della Sua morte.
L’ultimo periodo della Sua vita è contenuto nel modulo Pasqua – dalla Domenica delle Palme fino a Pasqua. Ora torniamo al ministero di Gesù.

Missione di Gesù

La nascita di Gesù avvenne in Betlemme, che resta un pò più a sud di Gerusalemme. Passò la maggior parte della Sua vita a Nazareth nel nord d'Israele, vicino al Mare di Galilea. Come tutti gli Ebrei, imparò un mestiere, nel Suo caso falegnameria come il padre putativo Giuseppe. Sarebbe certamente andato alla sinagoga locale, luogo d'insegnamento religioso. Sarebbe andato a Gerusalemme fino a tre volte all'anno. Andò a trovare familiari e amici, inclusi quelli da parte del padre adottivo, in Betlemme.   di più »

Giovanni Battista predicazione del ministero Gesù, Luca 3:1-14

Figlio di Zaccaria e Elisabetta, cugino di Gesù. Giovanni era precursore di Gesù, da parte di Dio. Il nome in ebraico significa: Dio è. Lettura della Bibbia: 3:1 Nell'anno decimoquinto dell'impero di Tiberio Cesare, mentre Ponzio Pilato era governatore della Giudea, Erode tetrarca della Galilea, e Filippo, suo fratello, tetrarca dell'Iturèa e della Traconìtide, e Lisània tetrarca dell'Abilène, 2 sotto i sommi sacerdoti Anna e Caifa, la parola di Dio scese su Giovanni, figlio di Zaccaria, nel deserto. 3 Ed egli percorse tutta la regione del Giordano,   di più »

Sandalo, Giovanni Battista, Luca 3:15-18

Giovanni Battista disse che non era degno di essere lo schiavo più basso meno uno. Era d'uso che il penultimo schiavo togliesse i sandali e l'ultimo lavasse i piedi. Gesù, la settimana della Sua morte scelse, come loro maestro, di fare ambedue le cose Lui stesso. Perché?
Lettura della Bibbia: 15 Poiché il popolo era in attesa e tutti si domandavano in cuor loro, riguardo a Giovanni, se non fosse lui il Cristo, 16 Giovanni rispose a tutti dicendo: «Io vi battezzo con acqua; ma viene uno che è più forte di me,   di più »

Satana tenta Gesù, Luca 4:1-13

Satana tenta Gesù per quaranta giorni nel deserto al sud di Gerusalemme.
Lettura della Bibbia: 4:1 Gesù, pieno di Spirito Santo, si allontanò dal Giordano e fu condotto dallo Spirito nel deserto 2 dove, per quaranta giorni, fu tentato dal diavolo. Non mangiò nulla in quei giorni; ma quando furono terminati ebbe fame. 3 Allora il diavolo gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, di' a questa pietra che diventi pane». 4 Gesù gli rispose:   di più »

I Primi Discepoli di Gesù, Giovanni 1:35-51

Andrea fu il primo discepolo chiamato da Gesù. Gesù chiamò Andrea poco dopo essere stato battezzato da Giovanni Battista vicino a Gerusalemme. Gesù ebbe anche Simone Pietro, fratello di Andrea. Un discepolo non nominato può essere stato Giovanni, lo scrittore di questo Vangelo. Anche Filippo e Nataniele. Tutti questi andarono a Galilea. Qualche tempo dopo il loro arrivo, Gesù andò ad un matrimonio a Cana.
Lettura della Bibbia: 1:35 Il giorno dopo Giovanni stava ancora là con due dei suoi discepoli 36 e, fissando lo sguardo su Gesù   di più »

Caraffa dell’acqua, Giovanni 2:1-11

Questo fu il primo miracolo di Gesù quando tramutò l'acqua in vino. Il Capotavola fece questo commento all'ospite: "tu hai tenuto il miglior vino per ultimo". Questo avvenne nella piccola città di Cana in Galilea.
Lettura della Bibbia: 2:1 Tre giorni dopo, ci fu uno sposalizio a Cana di Galilea e c'era la madre di Gesù. 2 Fu invitato alle nozze anche Gesù con i suoi discepoli. 3 Nel frattempo, venuto a mancare il vino, la madre di Gesù gli disse: «Non hanno più vino».   di più »

Gesù istruisce Nicodemo, Giovanni 3:1-21

Nicodemo va a trovare Gesù protetto dalla notte buia. Gesù gli dice: "devi rinascere dall'Alto", cioè dallo Spirito. Ed anche dal padre e madre naturali. Gesù è ora di nuovo a Gerusalemme per la Pasqua ebraica (Passover), al principio della primavera, cioè marzo-aprile.
Lettura della Bibbia: 3:1 C'era tra i farisei un uomo chiamato Nicodèmo, un capo dei Giudei. 2 Egli andò da Gesù, di notte, e gli disse: «Rabbì, sappiamo che sei un maestro venuto da Dio; nessuno infatti può fare i segni che tu fai,   di più »

Gesù parla con un donna al pozzo Samaritana, Giovanni 4:1-42

Gesù parla alla donna nel mezzo della giornata. Questo avvenne nella città di Sicar. Il nome ebraico di Sicar potrebbe significare "Spalla". Gesù e i discepoli si diressero di nuovo verso la Galilea. La via Samaria non era la via normale per viaggiare verso la Galilea, per gli ebrei questi viaggiavano per la via più lunga andando sull'altra riva del Giordano.
Lettura della Bibbia: 4:1 Quando il Signore venne a sapere che i farisei avevan sentito dire:   di più »

Gesù raccoglie i discepoli per la seconda volta, Luca 5:1-11

La prima volta che Gesù raccolse i discepoli avvenne vicino al Giordano. La seconda volta fu al Mare di Galilea. Alcuni dei discepoli erano in ambedue i gruppi, eg Pietro, Andrea. Questa volta Pietro e suo fratello Andrea erano al lavoro gettando una rete nel lago, a pescare. Ora chiamò Giacomo e Giovanni che erano fratelli erano la seconda coppia di fratelli chiamati.
Lettura della Bibbia: 5:1 Un giorno, mentre, levato in piedi, stava presso il lago di Genèsaret   di più »

Uomo su una stuoia per dormire, Luca 5:17-26

Gesù guarisce un uomo portato su una stuoia da quattro amici. Le case allora erano costruite principalmente di argilla e pietra. Per lo più con il tetto piatto e una scaletta al lato della casa. I quattro amici salirono la scaletta e tolsero alcuni tegoli. Abbassarono l'uomo sulla stuoia proprio davanti a Gesù. Gesù fece questo al suo ritorno a Capernao.
Lettura della Bibbia: 5:17 Un giorno sedeva insegnando. Sedevano là anche farisei e dottori della legge, venuti da ogni villaggio   di più »

Guarire Ciechi in una casa, Matteo 9:27-31

Sanare questi due ciechi può essere avvenuto proprio nella casa di Matteo. Matteo era stato appena accettato come discepolo. Dimorava in Galilea come esattore delle tasse per i Romani. Chiamata di Matteo, detto anche Levi Matteo 9:9-9, Marco 2:13-14, Luca 5:27-29. La nazionalità di Matteo era quella ebraica, probabilmente della tribù di Levi.
Lettura della Bibbia: 9:27 Mentre Gesù si allontanava di là, due ciechi lo seguivano urlando: «Figlio di Davide, abbi pietà di noi».   di più »

Gesù sceglie i Suoi Dodici Apostoli, Luca 6:13-16

Dopo aver passato una notte in preghiera, Gesù sceglie fra i suoi seguaci quelli che specialmente voleva istruire. I dodici scelti erano: Simone ( da Lui chiamato Pietro), il fratello di questo Andrea, Giacomo e suo fratello, Giovanni, Filippo Bartolomeo a volte chiamato Nataniele, Matteo a volte chiamato Levi Tommaso chiamato anche Didimo, Giacomo figlio di Alfeo Simone che fu chiamato Zelota, Giuda figlio di Giacomo e Giuda Iscariota che divenne traditore.   di più »

Sermone del Monte, Luca 6:17-49

Gesù insegna sul lato di un monte, Matteo 5:1-7:29. Dopo aver condotto la gente sopra il lato del Monte, Gesù siede e comincia a istruirli come trascorrere la loro vita, secondo la parola di Dio. Il monte era nell'area di Galilea. Gesù deve aver insegnato sempre le medesime cose, ripetutamente. Vedere Luca 6:17-49. Insegnamenti di Gesù, in pianura.
Lettura della Bibbia: 6:17 Disceso con loro, si fermò in un luogo pianeggiante.   di più »

Soldato Romano, Luca 7:1-10

La Fede del Centurione. I romani erano considerati conquista straniera. Quartiere generale dell'esercito Romano era a Cesarea, un porto di mare. Questo centurione Romano era basato a Capernao, città al margine del Mare di Galilea. Egli aveva costruito un luogo di preghiera per gli Ebraici del luogo. Un centurione era a capo di 100 soldati.
Lettura della Bibbia: 7:1 Quando ebbe terminato di rivolgere tutte queste parole al popolo che stava in ascolto, entrò in Cafarnao.   di più »

Mano – Gesù oliato da una peccatrice, Luca 7:36-50

condotto la sua vita in maniera che dispiaceva a Dio, venne a pentirsi. Dimostrò il suo pentimento oliando Gesù con il proprio aroma che sarebbe usato sul suo cadavere. Con le sue lacrime, lavò i piedi di Gesù e con i suoi capelli li asciugò. Simone non aveva lavato i piedi dell'ospite come era d'uso.
Lettura della Bibbia: 7:36 Uno dei farisei lo invitò a mangiare da lui. Egli entrò nella casa del fariseo e si mise a tavola.   di più »

Il Seminatore, Luca 8:4-15

Gesù adopera la parabola di un contadino che semina i campi, per illustrare un punto. La parola di Dio e la reazione della gente. La decima parabola in Luca. In Luca 8:11-15 si da' la spiegazione di questa parabola. Questa parabola fu detta quando era in Galilea. Sembra che Gesù abbia detto la stessa parabola più di una volta.
Lettura della Bibbia: 8:4 Poiché una gran folla si radunava e accorreva a lui gente da ogni città, disse con una parabola:   di più »

Lampada Con Sopporto, Luca 8:16-18

Nell'undicesima parabola in Luca, Gesù fa uso di una lampada.
Lettura della Bibbia: 8:16 Nessuno accende una lampada e la copre con un vaso o la pone sotto un letto; la pone invece su un lampadario, perché chi entra veda la luce. 17 Non c'è nulla di nascosto che non debba essere manifestato, nulla di segreto che non debba essere conosciuto e venire in piena luce. 18 Fate attenzione dunque a come ascoltate; perché a chi ha sarà dato,   di più »

Gesù calma la tempesta, Luca 8:22-25

Il Mar di Galilea ha tremende tempeste con forti venti che provengono da non si sa dove. Una di queste tempeste avvenne proprio mentre Gesù stava dormendo nella barca. I discepoli che stavano pescando si impaurirono tanto, la tempesta doveva essere proprio brutta. Gesù parlò: "Calma! Cessate" e il vento Gli ubbidì.
Lettura della Bibbia: 22 Un giorno salì su una barca con i suoi discepoli e disse: «Passiamo all'altra riva del lago». Presero il largo.   di più »

Gesù manda i 12 Discepoli, Luca 9:1-6

A questo punto, Gesù era ancora nella regione Nazaret-Capernao. Al principio del terzo anno della missione di Gesù.
Lettura della Bibbia: 1 Egli allora chiamò a sé i Dodici e diede loro potere e autorità su tutti i demòni e di curare le malattie. 2 E li mandò ad annunziare il regno di Dio e a guarire gli infermi. 3 Disse loro: «Non prendete nulla per il viaggio, né bastone, né bisaccia, né pane, né denaro, né due tuniche per ciascuno. 4 In qualunque casa entriate, là rimanete e di là poi riprendete il cammino.   di più »

Giovanni Battista Decapitato, Matteo 14:1-13

Giovanni era l'annunziatore di Gesù da parte di Dio, per annunciare alle genti di prepararsi per il Messia. Giovanni Battista era il cugino di Gesù. Quando Giovanni udi' la voce di Maria, madre di Gesù, fece un balzo nel ventre di sua madre Elisabetta. Il tetrarca Erode era Erode Antipa governatore di Galilea e Perea 4AC-39DC.
Lettura della Bibbia: 14:1 In quel tempo il tetrarca Erode ebbe notizia della fama di Gesù. 2 Egli disse ai suoi cortigiani:   di più »

Barca, Gesù Cammina sull’Acqua, Marco 6:45-56

Dopo il pasto dei cinque mila, Gesù manda i discepoli nella barca per andare a Betsaida. Gesù rimane a terra. Più tardi, Egli arriva fino ai discepoli camminando sull'acqua. Pietro Gli domando' se poteva arrivare fino a Lui. Gesù disse "si." Pietro uscì dalla barca e si mise a camminare sull'acqua. Ma Pietro affondò quando si accorse cosa stava facendo.
Lettura della Bibbia: 6:45 Ordinò poi ai discepoli di salire sulla barca e precederlo sull'altra riva, verso Betsàida,   di più »

Gesù Ciba i Cinquemila persone, Luca 9:10-17

Gesù ciba 5000 uomini, oltre a donne e bambini, possibilmente sulla via della Festa di Pasqua in Gerusalemme. Questa fu la penultima Festa di Pasqua prima della crocifissione la Pasqua seguente.
Lettura della Bibbia: 10 Al loro ritorno, gli apostoli raccontarono a Gesù tutto quello che avevano fatto. Allora li prese con sé e si ritirò verso una città chiamata Betsàida. 11 Ma le folle lo seppero e lo seguirono. Egli le accolse e prese a parlar loro del regno di Dio e a guarire quanti   di più »

Gesù da’ da mangiare a più di 4000 persone, Matteo 15:29-39

Gesù dà da mangiare a 4000 persone Gesù trasforma sette panini e un pò di pesce in un pasto che sfama 4000 uomini, oltre a donne e bambini, Dopodiché, i discepoli raccolgono sette panieri del cibo avanzato. I resti del pasto producono sette panieri pieni. Gesù riparte con la barca.
Lettura della Bibbia: 15:29 Allontanatosi di là, Gesù giunse presso il mare di Galilea e, salito sul monte, si fermò là. 30 Attorno a lui si radunò molta folla recando con sé zoppi, storpi, ciechi, sordi e molti altri malati; li deposero ai suoi piedi, ed egli li guarì.   di più »

Barca, Matteo 15:39 e Marco 8:10-13

Ancora una volta Gesù usa una barca per andare per il Mar di Galilea. Le altre volte includono: Matteo 4:21; 8:23; 9:1; 13:2; 14:13; 15:39, Marco 3:9; 4:35; 8:10-13, Luca 5:2; 8:22, Giovanni 6:23; 21:8.
Lettura della Bibbia: Matteo 15:39 Congedata la folla, Gesù salì sulla barca e andò nella regione di Magadàn.
Marco 8:10 Salì poi sulla barca con i suoi discepoli e andò dalle parti di Dalmanùta. 11 Allora vennero i farisei e incominciarono a   di più »

Il cieco di Betsaida, Marco 8:22-26

Gesù guarisce un Cieco a Betsaida, lo condusse fuori del villaggio. Gesù gli mise un po' di saliva sugli occhi e stese le mani su di lui due volte.
Lettura della Bibbia: 8:22 Giunsero a Betsàida, dove gli condussero un cieco pregandolo di toccarlo. 23 Allora preso il cieco per mano, lo condusse fuori del villaggio e, dopo avergli messo della saliva sugli occhi, gli impose le mani e gli chiese: «Vedi qualcosa?». 24 Quegli, alzando gli occhi, disse: «Vedo gli uomini, poiché vedo come degli alberi che camminano». 25 Allora gli impose di nuovo le mani   di più »

Chiavi, Matteo 16:13-20

Gesù domanda ai discepoli, chi credete che io sia Pietro risponde Tu sei Cristo o Tu sei il Messia. Gesù risponde "tu sei Pietro (Petros =pietra) e su questa pietra costruirò la Mia Chiesa, e le porte dell'Ade, cioè il potere della morte, non riusciranno a distruggerla. Gesù tiene le chiavi e il controllo della Morte e dell'Ade ed Egli vivrà per sempre. Le chiavi denotano autorità e potere. Ade è la parola greca per inferno.
Lettura della Bibbia: 16:13 Essendo giunto Gesù nella regione di Cesarèa di Filippo, chiese ai suoi discepoli:   di più »

La Trasfigurazione, Luca 9:22-36

Gesù sale su un monte con tre dei suoi discepoli, e trova Suo Padre con due uomini, Mosè ed Elia. Pietro voleva preparare tre Ripari o Tabernacoli o Tende Sacre. Dio rispose a Pietro dicendo: "Ascoltate mio Figlio." Dio non dimora in tende, ma nel cuore della Sua gente.
Lettura della Bibbia: 9:22 «Il Figlio dell'uomo, disse, deve soffrire molto, essere riprovato dagli anziani, dai sommi sacerdoti e dagli scribi, esser messo a morte e risorgere il terzo giorno». 23 Poi, a tutti, diceva: «Se qualcuno vuol venire dietro a me, rinneghi se stesso,   di più »

La Luce, Giovanni 8:12

Gesù è la Luce del mondo Dicendo "Io Sono", Gesù diceva alle genti che Lui era Dio. Gesù disse "Io sono la luce del mondo". Gesù diceva seguite me, non altri. Seguitemi e credete che in Me vedete Dio.
Lettura della Bibbia: 8:12 Di nuovo Gesù parlò loro: «Io sono la luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita».   di più »

Il Cieco, Gesù guarisce un cieco dalla nascita, Giovanni 9:1-41

Gesù guarisce un cieco dalla nascita. Insegna la verità ai suoi discepoli. Quelli contro Gesù usarono il miracolo per far difficoltà.
Lettura della Bibbia: 9:1 Passando vide un uomo cieco dalla nascita 2 e i suoi discepoli lo interrogarono: «Rabbì, chi ha peccato, lui o i suoi genitori, perché egli nascesse cieco?». 3 Rispose Gesù: «Né lui ha peccato né i suoi genitori, ma è così perché si manifestassero in lui le opere di Dio. 4 Dobbiamo compiere le opere di colui che mi ha mandato finché è giorno; poi viene la notte, quando nessuno può più operare.   di più »

Pastore con una pecora in braccio, Giovanni 10:1-21

Come Sue pecore, noi abbiamo bisogno di conoscere il vero pastore e rispondere alla Sua voce. Gesù di nuovo a Gerusalemme. Dopo il Suo insegnamento, Gesù va subito oltre il Giordano, vicino a Gerico.
Lettura della Bibbia: 10:1 «In verità, in verità vi dico: chi non entra nel recinto delle pecore per la porta, ma vi sale da un'altra parte, è un ladro e un brigante. 2 Chi invece entra per la porta, è il pastore delle pecore. 3 Il guardiano gli apre e le pecore ascoltano la sua voce:   di più »

Il segno di Giona, Luca 11:29-32

Gesù usa Giona come un segno - Luca 11:29-32 Gesù parla di Giona il profeta come un segno ai suoi ascoltatori Ebraici. Giona nella Storia 782AC-753AC. Il profeta che viaggiò fino a Nineveh in una balena. La città di Nineveh è ora chiamata Mosul con un quartiere Ebraico, sinagoghe, quartieri di studio ed un cimitero.
Lettura della Bibbia: 1:1 Fu rivolta a Giona figlio di Amittai questa parola del Signore: 2 «Alzati, va' a Ninive la grande città e in essa   di più »

Dio è la luce, Luca 11:33-36

Gesù venne come la luce del mondo. Gesù fa uso di questa parabola (Luca 17.ma) per spiegare. Credi in Gesù e cammina nella luce della vita. Le tenebre sono per coloro che non credono in Gesù. La lampada rappresenta la luce di Dio e Suo figlio Gesù. GESÙ È LA LAMPADA E DIO È LA LUCE.
Lettura della Bibbia: 33 Nessuno accende una lucerna e la mette in luogo nascosto o sotto il moggio, ma sopra il lucerniere,   di più »

Le Chiavi, Luca 11:37-54

Chiavi, Luca 11:52 sesta piaga. La chiave era simbolo di autorità. Con la chiave giusta si può aprire o chiudere le porte.
Lettura della Bibbia: 11:37 Dopo che ebbe finito di parlare, un fariseo lo invitò a pranzo. Egli entrò e si mise a tavola. 38 Il fariseo si meravigliò che non avesse fatto le abluzioni prima del pranzo. 39 Allora il Signore gli disse: «Voi farisei purificate l'esterno della coppa e del piatto, ma il vostro interno è pieno di rapina e di iniquità. 40 Stolti! Colui che ha fatto l'esterno non ha forse fatto anche l'interno?   di più »

La Parabola del Ricco Stolto, Luca 12:13-21

In risposta ad una domanda, Gesù rispose con una parabola. Forse il richiedente faceva uso della legge di Mosè come si può trovare in Deuteronomio 21:15-17 La Parabola del Ricco Stolto. La 18ma parabola in Luca illustra che la vita non consiste di ricchezze terrene.
Lettura della Bibbia: 13 Uno della folla gli disse: «Maestro, di' a mio fratello che divida con me l'eredità». 14 Ma egli rispose: «O uomo, chi mi ha costituito giudice o mediatore sopra di voi?». 15 E disse loro:   di più »

Lampada, Luca 12:35-40

Gesù adopera questa parabola (28ma in Luca) per illustrare. Stai pronto per il padrone giorno e notte. Il Padrone in questo caso è Gesù. La lampada rappresenta la luce di Dio e di suo figlio Gesù. GESÙ È LA LAMPADA E DIO È LA LUCE.
Lettura della Bibbia: 12:35 Siate pronti, con la cintura ai fianchi e le lucerne accese; 36 siate simili a coloro che aspettano il padrone quando torna dalle nozze, per aprirgli subito, appena arriva e bussa. 37 Beati quei servi che il padrone al suo ritorno troverà ancora svegli;   di più »

Pecora smarrita, Luca 15:1-7

Gesù cerca la pecora smarrita Gesù racconta un'altra parabola, questa volta di una pecora smarrita. Noi siamo pecore smarrite finché non conosciamo Gesù.
Lettura della Bibbia: 15:1 Si avvicinavano a lui tutti i pubblicani e i peccatori per ascoltarlo. 2 I farisei e gli scribi mormoravano: «Costui riceve i peccatori e mangia con loro». 3 Allora egli disse loro questa parabola: 4 «Chi di voi se ha cento pecore e ne perde una,   di più »

Lazzaro è risuscitato, Giovanni 11:1-57

Gesù risuscita l'amico Lazzaro. Lazzaro era morto da quattro giorni. Maria e Marta erano le sorelle di Lazzaro. Gesù era appena tornato dall'altra parte del Giordano. Dopo aver risuscitato Lazzaro, Egli va a Efraim fino alla settimana di Pasqua.
Lettura della Bibbia: 11:1 Era allora malato un certo Lazzaro di Betània, il villaggio di Maria e di Marta sua sorella. 9 Maria era quella che aveva cosparso di olio profumato il Signore e gli aveva asciugato i piedi con i suoi capelli; suo fratello Lazzaro era malato.   di più »

Gesù va nel villaggio di Efraim, Giovanni 11:45-57

Dopo aver risuscitato Lazzaro, Gesù va nel villaggio di Efraim fino alla settimana di Pasqua. Efraim, posta su una collina a cono, guarda la valle del Giordano e il Mar Morto', a 16 miglia al nord-est di Gerusalemme e 5 miglia a est di Bethel.
Lettura della Bibbia: 11:45 Molti dei Giudei che erano venuti da Maria, alla vista di quel che egli aveva compiuto, credettero in lui. 46 Ma alcuni andarono dai farisei e riferirono loro quel che Gesù aveva fatto.   di più »

Ira, Parabola del servo crudele, Matteo 18:21-35

Perdono: La Parabola del Servo Crudele, 48ma Parabola in Matteo 18:21-35 Il primo servo era probabilmente in debito di milioni di dollari. Quest'uomo era a capo di numerosi servi. Il secondo servo era in debito con il primo per una somma probabilmente di un massimo di due o tre mila dollari.
Lettura della Bibbia: 18:21 Allora Pietro gli si avvicinò e gli disse: «Signore, quante volte dovrò perdonare al mio fratello,   di più »

Gesù ridona la vista a un mendicante cieco, Luca 18:35-43

Nel Vangelo, Gesù spesso guarisce i ciechi. Questo avvenne come Gesù si stava avvicinando a Gerico per attraversarlo per andare a Gerusalemme verso la Sua morte per crocifissione. Segno del Messia era dare la vista ai ciechi, dar udito e parola ai sordomuti, sanare i malati e risuscitare i morti.
Lettura della Bibbia: 18:35 Mentre si avvicinava a Gerico, un cieco era seduto a mendicare lungo la strada. 36 Sentendo passare la gente, domandò che cosa accadesse. 37 Gli risposero: «Passa Gesù il Nazareno!».   di più »

Zaccheo , esattore della tasse, Luca 19:1-10

Gesù disse: "Zaccheo, scendi immediatamente, oggi devo venire a casa tua" Gesù rimane da Zaccheo per un pasto; non ci è reso noto se pranzo o cena. Poi, Gesù lascia Gerico e s'incammina verso Gerusalemme e verso la sua morte fra dieci giorni. Modulo Proiezione di Pasqua - Da Domenica delle Palme a Pentecoste. Seguente Modulo della Bibbia.
Lettura della Bibbia: 19:1 Entrato in Gerico, attraversava la città.   di più »